L’equity crowdfounding di Yookye

0
72
Startup Turismo Esperienziale | Travel Tech

Yookye, la startup italiana che ha creato una innovativa Web Appblockchain based” dedicata al turismo esperienziale, sfrutta l’intelligenza artificiale per offrire vacanze su misura. È online la campagna di equity crowdfunding, che in pochi giorni, nonostante il periodo di pandemia, ha già raccolto 230.000 su 300.000 € (obiettivo minimo di raccolta).

Innovative startup | experiential travel

 

Dopo il lungo stop dovuto alla pandemia, in ciascuno di noi la voglia di viaggiare non è mai stata così forte. A soddisfare questo desiderio, ecco Yookye, la startup innovativa italiana lanciata nel 2018, dopo la fase di test è ora pronta per ampliare i propri orizzonti, avendo approfittato del lungo lockdown e dell’impossibilità di viaggiare per implementare la piattaforma dedicata al turismo esperienziale che permette ai viaggiatori di ricevere proposte studiate su misura da local expert, il cui compito è quello di customizzare il pacchetto vacanze in base alle preferenze di chi viaggia.

Il modo di viaggiare stava già cambiando prima del Covid e si sta consolidando sempre di più il trend del turismo esperienziale.

La web app Yookye da al turista la possibilità di essere facilitato nella prenotazione di una vacanza “tailor-made”. Strutture ricettive, attività esperienziali, eventi: Yookye può aiutare il viaggiatore a scegliere le soluzioni più adatte che rispondano alle sue reali inclinazioni ed esigenze.

 

L’INNOVAZIONE

Il viaggiatore può scegliere alternative di vacanza e di esperienze suggerite dall’intelligenza artificiale, in base alle sue aspettative.  Yookye riduce la complessità nella scelta del viaggio, risparmiando lunghe e stressanti ricerche sul web: sulla base delle proprie preferenze, specificate nella compilazione di un form, il turista riceve una triplice proposta di vacanza, pensata su misura direttamente da chi vive sul territorio e implementata dall’intelligenza artificiale. Questa è la grande “Travel Revolution” di Yookye.

LA TECNOLOGIA

Yookye è una piattaforma decentralizzata che si avvale della tecnologia Blockchain per garantire la veridicità delle informazioni riportate. Ogni transazione viene registrata su Blockchain, allo stesso modo dei contratti di utilizzo dei servizi e delle recensioni, che risultano quindi immutabili ed effettuabili solamente da chi ha effettivamente usufruito del servizio.

I pagamenti possono avvenire tramite Paypal, carta di credito o criptovaluta.

La piattaforma utilizza algoritmi di Intelligenza Artificiale per profilare il cliente, dalla selezione dei pacchetti vacanze alle recensioni, al fine di apprendere inclinazioni e gusti e creare una vacanza su misura.

I RICONOSCIMENTI

Yookye è stata selezionata fra le 10 migliori start up nazionali a livello turistico (su 127 nel settore dei progetti innovativi sul turismo “intelligente”) nell’ambito dell’Accelerathon Smart Tourism, un programma promosso dal MIBAC e gestito da Invitalia.

Ha vinto la Call Connext 4 Startup Confindustria 2019 collocandosi nel driver tematico Territorio laboratorio dello sviluppo sostenibile.

Ad aprile 2019 ha ottenuto l’accesso a partecipare ad Hub Berlin, il principale business festival europeo di innovazione tecnologica e digitale.  Nello stesso anno Yookye è stata inoltre selezionata fra le 16 migliori startup italiane invitate da Startupitalia in occasione del Bootstrap durante l’evento Ali Expo organizzato dal Gruppo Azimut.

Successivamente è arrivata alla fase finale del contest organizzato da Creatella Venture Builder, con sede a Singapore. Ultimo in ordine temporale, lo scorso anno ha partecipato al percorso di accelerazione con Techitalia Lab London, una comunità che comprende 3mila professionisti che lavorano nella tecnologia a Londra ed è il più grande ecosistema tecnologico italiano all’interno del più grande cluster europeo di innovazione per aiutare il “made in Italy” a crescere e svilupparsi nel Regno Unito.

 

IL CROWDFUNDING

L’ultima sfida è ora quella del crowdfunding: la società italiana è alla ricerca di investitori per implementare la propria tecnologia e strutturare una robusta campagna di marketing per sfidare colossi del calibro di Booking e AirBnB. Attraverso il portale Hensoo (https://www.hensoo.it/progetti/), portale di Equity crowdfunding, Yookye è ormai vicina all’obiettivo minimo di raccolta, fissato in 300.000 euro: nel giro di pochi giorni sono già stati raccolti 230.000 euro.

Chissà se Yookye diventerà il prossimo unicorno