9 consigli per il trading di criptovalute

0
865
9 consigli per il trading di criptovalute

9 consigli per il trading di criptovalute


Muoversi nel mondo delle criptovalute per molti può essere un’esperienza nuova e difficile. Per questo motivo abbiamo creato una lista con alcune regole molto utili e fondamentali.

  • Crea il tuo wallet su Bitcoin.

  • Devi essere audace!

  • Controlla costantemente le prime 10 criptovalute.

  • Controlla l’andamento delle criptovalute molto attentamente.

  • Vendi (prenditi alcuni profitti).

  • Compra quando sei sicuro che i valori delle criptovalute siano scesi al minimo e aspetta che si alzino per rivendere!

  • Conserva le monete nel tuo wallet.

  • Controlla sempre il cambiamento dei prezzi in 7 giorni.

  • Evita gli ICO

Crea il tuo wallet su Bitcoin.

9 consigli per il trading di criptovaluteBitcoin è la criptovaluta più affermata, è stato uno degli assets più performante al mondo dal 2009 fino a Giugno 2017. Ad eccezione del 2014.
Bitcoin è differente da tutto ciò che conosci ed utilizzi, informati bene su quello che c’è da sapere e rimani sempre aggiornato. Scegli bene e rendi sicuro il tuo portafoglio.

Devi essere audace nel trading di criptovalute!

Non bisogna mai rilassarsi, é fondamentale rimanere sempre informati ed aggiornati. Il web è pieno di malintenzionati, affidati sempre a fonti attendibili e certificate. Inoltre se si trascura l’andamento del mercato si rischia di perdere occasioni favorevoli.

Controlla costantemente le prime 10 criptovalute.

Non fare l’errore di non comprare criptovalute nuove perchè si è abituati ad una sola. Monitorare le prime criptovalute in classifica è molto importante dato che sono le prime a concorrere sul mercato.
Ad esmpio Ethereum e Ripple nei mesi scorsi hanno avuto una crescita molto alta!
9 consigli per il trading di criptovalute

Controlla l’indice molto attentamente.

Si tratta di un mercato nuovo, ancora in fase di sviluppo. Ci sono alcuni pericoli da tenere in considerazione, soprattutto per le criptovalute non decentralizzate.

Se ad esempio i governi decidessero di fermare l’economia delle criptovalute, cosa alquanto improbabile, c’è una distinzione fondamentale ad esempio tra Bitcoin e Ethereum.

Bitcoin è veramente decentralizzato ed è resistente ad un tale provvedimento. Ethereum è una società giuridica commerciale registrata in Svizzera e può essere chiusa durante la notte .

Compra quando sei sicuro che i valori delle criptovalute siano scesi al minimo e aspetta che si alzino per rivendere!

Non comprare le criptovalute quando i loro valori sono alle stelle, aspetta che i prezzi si abbassino ma controlla che non scendano uleriormente prima di comprare.

Se vuoi avvicinarti a questo mondo e provare ad acquistare il tuo primo Ether o Bitcoin, Coinbase fa per te! In pochi minuti, potrai diventare attivo nella cryptocommunity ed iniziare a fare trading con le criptovalute. Accedendo a Coinbase da Business Talks, riceverai 10$ in Bitcoin in omaggio dopo che avrai fatto il tuo primo deposito di 100$.

Conserva le monete nel tuo wallet

Conserva le tue monete nel tuo wallet. E’ considerato un metodo molto più sicuro rispetto agli Exchange.
Il wallet è il portafoglio virtuale nel quale si conservano le criptovalute. L’Exchange invece è la piattaforma dove si negoziano tokens. E’ possibile scambiare una criptovaluta con un’altra criptovaluta oppure una criptovaluta con moneta fiat.

Controlla sempre il cambiamento dei prezzi in 7 giorni.

La variazione del prezzo che conta molto è quella dei 7 giorni, gli esperti di trading spesso ignorano i cambiamenti che avvengono in 1h o 24h.

Evita le ICO nel trading di Criptovalute

Che cos’è un Initial Coin Offering(ICO)?
Una startup, attraverso un ICO, offre i propri token al mercato per reperire il capitale utile a supportare lo sviluppo del proprio progetto.

Le ICO sono ottime sia per incentivare lo sviluppo di Startup, sia per chi vuole investire in un progetto fin dall’ inizio. Bisogna però prestare molta attenzione a cosa si finanzia, alla realizzazione del progetto e alla serietà del team della startup.

Non è detto che una ICO abbia successo o che dietro ad essa ci siano dei malintenzionati. E’ più sicuro puntare sulle criptovalute che sono già sul mercato.